Articoli

Per tutto Agosto aperto il Chioschetto al Parco Antonio Berti

https://static.xx.fbcdn.net/images/emoji.php/v9/tba/1/16/1f4e3.png");">

Inaugurazione i Sentieri dell'Infinito - Anello 2

Oltre 90 camminatori hanno inaugurato con una camminata al tramonto il percorso Gli Anelli dell'infinito.
Un modo per ripartire, stando insieme, nel rispetto delle regole che i tempi ci impongono, alla scoperta delle meraviglie del nostro paese.
L'Anello 2 ci ha portato a scoprire alcune importanti eccellenze architettoniche del nostro territorio, come la Fortezza di San Martino, le Ville Medicee di Cafaggiolo e del Trebbio ed a godere del piacere di una camminata fra le colline e i boschi mugellani.
A breve secondo appuntamento per una giornata sul percorso dell'Anello 1 che ci porterà a scoprire altri splendidi panorami mugellani.

 

 La Galleria completa delle immagini qui:  https://www.facebook.com/pg/prolocosanpieroasieve/photos/?tab=album&album_id=3801695143190873

Domenica 12 Luglio torna "Mercanzie in Piazza"

Domenica 12 Luglio ripartono in Via Provinciale "Mercanzie in Piazza". Dopo lo stop imposto dall'emergenza covid, torna l'appuntamento tradizionale con il mercatino dell'antiquariato e svuota cantine di San Piero a Sieve.

Domenica prossima il Mercatino si svolgerà lungo Via Provinciale, nel rispetto delle misure richieste per contenere la diffusione del covid-19.

 

mercanzie in piazza luglio 2020

 

 


Domenica 25 Luglio, camminata notturna sull'Anello 2 dell'Infinito

Sabato 25 Luglio verrà inaugurato a San Piero a Sieve uno dei due itinerari trekking de "Gli Anelli dell'Infinito", sulle orme dei Medici.

Il primo ad essere scoperto sarà l' "Anello 2", quello che da San Piero, lungo un tracciato di 18 Km (dislivello 800m) porta alla scoperta del Castello del Trebbio fino a Bilancino, Cafaggiolo e rientro dalla Fattoria di Ischieti e nuovamente verso San Piero (durata 6 ore circa).

La camminata si svolgerà in parte in notturna con partenza alle ore 18:00 dal Parco "Antonio Berti" di San Piero. Al rientro, sempre al Parco, verrà offerto un rinfresco per i partecipanti. Sarà obbligatorio l'utilizzo di una torcia ed è consigliato un abbigliamento sportivo. Il costo di partecipazione alla camminata è di 10 euro e ad ogni partecipante sarà consegnato un gadget. 
Per info:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o telefonare al 3279396467 o al 0558487241 (Enrico).

 

 

 

 

Gli Anelli dell’Infinito: due percorsi trekking alla scoperta di San Piero e le terre dei Medici

Due nuovi percorsi trekking per valorizzare il territorio in questo momento di ripartenza e promuovere un turismo sostenibile. Nascono a San Piero a SieveGli anelli dell’infinito” sulle orme dei Medici, due diversi itinerari trekking proposti dalla Pro Loco di San Piero a Sieve e dal gruppo di host “Dormire a San Piero a Sieve” in collaborazione con gli “Sgambatori dell’Appennino” che hanno pensato di tracciare due anelli con San Piero al centro, proprio per valorizzare l’offerta turistica e ricettiva del paese stesso, regalando ai camminatori scorci caratteristici ed una visuale complessiva sul territorio circostante.

Il primo anello proposto partendo dalla Pieve di San Pietro si sviluppa per 26 km (500 metri di dislivello) snodandosi tra Sant’Agata, Monte Calvi, Galliano, Bosco ai Frati e rientro a San Piero (7 ore stimate). Il secondo, lungo 18 Km (dislivello 800m) parte sempre dal piazzale della Pieve e porta alla scoperta del Castello del Trebbio fino a Bilancino, Cafaggiolo e rientro dalla Fattoria di Ischieti nuovamente verso San Piero (durata 6 ore circa).

“In un momento così delicato per il turismo abbiamo accolto con piacere la proposta del gruppo “Dormire a San Piero” di promuovere questi due nuovi itinerari per valorizzare ulteriormente il nostro paese – spiega il Presidente della Pro Loco di San Piero a Sieve Sauro Bani - L’idea è quella di dare un’opportunità in più a chi già percorre la Via degli Dei, in modo da scoprire ulteriori bellissime realtà del nostro territorio, oppure semplicemente come una proposta di due giorni per conoscere San Piero a Sieve e le terre dei Medici intorno a noi”. La proposta turistica si completa con le strutture ricettive del paese coinvolte nel progetto, che possono sempre più diventare un punto di appoggio fondamentale per chi vorrà conoscere il nostro ambiente, vivendolo nel pieno rispetto della natura, grazie anche a queste due nuove opportunità di “turismo-slow” che bene si inseriscono nella prima estate segnata dalle restrizioni anti contagio. 

Gli itinerari sono segnalati ma il consiglio è comunque quello di scaricare le descrizioni dei percorsi nella pagina dedicata sul nostro sito

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la tua esperienza e i nostri servizi. Se continui a navigare significa che accetti di utilizzarli.