INGORGO SONORO

proloco sanpiero ingorgosonoro cop

INGORGO SONORO 2018: SABATO 7 LUGLIO
Dal tramonto all'alba un intero paese diventa discoteca. In consolle i migliori Dj della Toscana per 7 postazioni.

Ingorgo Sonoro è l'evento musicale più atteso e di maggior richiamo dell'estate mugellana. 

 

La manifestazione, giunta nel 2018 alla XVIII edizione, richiama l'attenzione di circa 15.000 persone, residenti nell'area mugellana-fiorentina e tosco-emiliana.

Per una notte il centro storico di San Piero a Sieve, caratteristico borgo toscano, si trasforma in una discoteca a cielo aperto, dando ai visitatori la possibilità di ballare e divertirsi ascoltando differenti tipologie di musica a seconda dei gusti.

Oltre 20 tra i migliori dj della Toscana si alterneranno in 7 postazioni con differenti generi musicali.

Ingorgo Sonoro non è solo musica! Durante la serata sarà possibile visitare un'area espositiva commerciale con prodotti di artigianato, abbigliamento, bigiotteria, cibi e specialità italiane ed estere.

STREET FOOD - Nel cuore della festa e in prossimità dei palchi, saranno allestiti bar dove trovare cibo e bevande oltre ad un'area interamente dedicata allo street food in zona Giardini, dove sarà possibile mangiare dalle 18 in poi. 

Confermata anche per il 2018 la realizzazione di una "zona decompressione" presso lo spazio dell’Area Feste (adiacente al centro storico e al cuore della festa) comodamente raggiungibile a piedi dalla zona della festa. Dalle 3.00, prima di rimettersi alla guida, sarà possibile rilassarsi facendo colazione con pizze, cappuccini e brioches e ascoltando lounge music.

Si rinnova inoltre per il 2018 l’iniziativa "Love life and drink" un invito al consumo consapevole di bevande alcoliche.

Tutto questo trasformerà il centro di San Piero a Sieve in una sorta di discoteca a cielo aperto, sicuramente la più grande della Toscana, che dalle 19 alle 3 di notte farà ballare e divertire tutti i presenti in piena sicurezza. In linea con le misure adottate già lo scorso anno richieste dalla “Circolare Gabrielli” sulla sicurezza nei grandi eventi infatti, saranno allestiti 5 varchi controllati per l'ingresso e l’uscita del pubblico (Via di Porta Vecchia, Via Calimara, Via dei Giardini, Via del Pignone e Via dei Medici) più una porta di sola uscita che sarà quella di Via Pietro Cipriani. Il personale addetto alla sicurezza controllerà agli ingressi, vietando l’introduzione di vetro e bottiglie contenenti alcoolici o altre bevande, come disposto dall’ordinanza vigente. 

All’ingresso sarà richiesto un contributo di 2 euro.

 

A livello logistico le novità riguardano soprattutto il parcheggio per le auto, allestito quest’anno nella zona adiacente a via Falcone e Borsellino a pochi metri dagli ingressi della festa. Un parcheggio ampio e gratuito che dovrebbe aiutare chiunque a trovare un posto per la propria auto in piena sicurezza. Per favorire l’arrivo da Firenze è stata confermata la collaborazione con le Ferrovie che garantiranno due treni speciali, uno in arrivo da Firenze (partenza da SMN alle 22 e arrivo a San Piero alle 22:33) ed uno per il ritorno con partenza da S.Piero a Sieve alle 4:30 (arrivo a Firenze alle 5.03).

 

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la tua esperienza e i nostri servizi. Se continui a navigare significa che accetti di utilizzarli.